By A Web Design

Cos'è la QRS ?

 

“L’energia elettromagnetica è la forma elementare di energia dalla quale dipende ogni organismo”

A sostenerlo era nientemeno che il professor Werner Von Heisenberg, Premio nobel per la Fisica.

Il campo magnetico terrestre è infatti una condizione essenziale per la comparsa e il mantenimento di ogni forma di vita sul nostro pianeta. Il nostro corpo e in particolare le nostre cellule interagiscono continuamente con il campo magnetico del nostro pianeta. La nostra stessa funzione corporea, come la respirazione le attività cerebrali e neurovegetative vibrano secondo differenti gamme di frequenze e hanno bisogno di un equilibrio energetico. Oggi però l’equilibrio naturale dell’uomo è disturbato: gli individui distruggono i princìpi fondamentali della vita ai quali l’organismo si era adattato nei millenni, siamo continuamente esposti  a numerosi influssi dannosi dell’ambiente che ci circonda, dai gas alle sostanze radioattive, all’inquinamento elettromagnetico (cellulari, microonde, elettrosveglie, paraboliche, trasmettitori, elettrodotti ad altissima tensione) e alle conseguenze dello stress che determina disturbi del sonno, malessere, depressione, disturbi metabolici.

Come fare la prevenzione di tutto questo?

Le antiche culture superiori, Assiri ed Egiziani,  Maya Incas e Aztechi,  Greci e Romani, conoscevano la forza curativa dei campi magnetici, e il benefico influsso del campo magnetico terrestre su tutti gli organismi viventi.

Antiche conoscenze rimaste inutilizzate per decine di secoli fino a quando, qualche decennio fa, l’utilizzo dei campi magnetici nella medicina psicosomatica e complementare è tornata a galla. L’impiego dei campi magnetici pulsanti viene ad esempio reso più efficace grazie all’effetto della Risonanza. Nuovi strumenti sempre più raffinati e avanzati tecnologicamente si sono fatti avanti negli ultimi tempi, per la prevenzione, e per accrescere il benessere generale, con un effetto rilassante, e di totale benessere, riducendo lo stress e migliorando la qualità del sonno.

Uno di questi è il Sistema di Risonanza Quantron (Quantron Resonanz System, in sigla Qrs) che è stato autorizzato a livello europeo come dispositivo per uso medico. Oggi sono 50 mila gli apparecchi utilizzati in ospedali, studi medici e abitazioni private in tutto il mondo, sotto la supervisione di luminari quali i professori Waldman e Krauss. Sono 500 i ricercatori impegnati negli studi sulla quantron terapia e università americane e svizzere istituiranno presto una cattedra di medicina quantica con il sistema Qrs. Ma che cos’è esattamente la Quantron-terapia? Sostiene la tesi che non esistono le centinaia di malattie classiche classificate dalla medicina occidentale ma solo cellule malate: l’origine delle malattie va ricercata nel metabolismo cellulare disturbato.

La Quantron-terapia dunque non mira a combattere i sintomi ma va direttamente all’origine di tutte le malattie, facendo in modo che le cellule dell’organismo ricevano energie e sostanze nutritive sufficienti per un costante stimolo disintossicante e un metabolismo ottimale. Nell’individuo sano questo favorirà il benessere generale e la forma fisica, mentre nei soggetti malati aiuterà ad attivare le capacità di autoguarigione. Una cattiva alimentazione, la mancanza di esercizi fisici, lo stress e l’inquinamento sono tra le cause principali delle malattie: la quantron-terapia aiuta e ridurre gli effetti di questi fattori di rischio: i suoi campi magnetici naturali rendono pervie le membrane cellulari, consentendo l’accesso ai minerali e alle sostanze nutritive. Allo stesso tempo aumenta notevolmente il livello di ossigeno nel sangue. Dunque la Quantron-terapia attiva il metabolismo, disintossica l’organismo e rilassa i tessuti e i muscoli. In più un’ossidazione ottimale delle sostanze nutritive nella cellula previene la generazione dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento.

Il sistema di risonanza magnetica Quantron, è presente anche in Italia ed è stato recentemente presentato nella nostra provincia da Gianfranco Vendruscolo e da Giorgio Piccioli Cappelli

Il sistema è costituito da tre componenti:l’apparecchio di comando che trasmette l’impulso e due applicatori (un materassino e un cuscino).

In genere, sono sufficienti due sedute terapeutiche di otto minuti al giorno, per garantire un metabolismo cellulare ottimale, e dare all’organismo una completa sensazione di benessere Durante il funzionamento il sistema Qrs crea un campo neutralizzato che assorbe i campi elettrici di disturbo.

A proposito del “Quantron Resonanz System” così si sono espressi due luminari della scienza medica: per il prof. Dott. R. O. Becker (due nomination per il Premio Nobel)

“Negli Stati Uniti esistono alcuni dispositivi medici che utilizzano i campi magnetici ma nessuno poggia su basi scientifiche così solide come il sistema Qrs”.

E per il prof. Dott. Linus Pauling, ricercatore americano e Premio Nobel, più semplicemente

“il Qrs è una benedizione per l’umanità”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Joomla Templates by Joomla51.com